Scontri per la morte di Gabriele Sandri, nove condanne e undici assoluzioni

Ribaltata la sentenza di primo grado emessa il 15 dicembre del 2009 che aveva condannato 18 persone e assolte 2. Tra le accuse contestate anche quella di assalto alle caserme

Nove condanne e undici assoluzioni. È questo il bilancio del processo in Appello per i disordini avvenuti a Roma, con tanto di assalto alle caserme, dell’11 novembre del 2007. La rabbia dei manifestanti era montata dopo la morte del tifoso laziale Gabriele Sandri, ucciso da un colpo di pistola esploso da un agente della polizia stradale nei pressi di Arezzo.

È stata così ribaltata la sentenza di primo grado emessa il 15 dicembre del 2009 che invece aveva condannato 18 persone assolvendone solo due. Le accuse contestate agli imputati oltre ad associazione per delinquere e alla devastazione erano quelle di assalto alla caserma della polizia di via Guido Reni, ad un'altra caserma dei carabinieri nella zona di Ponte Milvio, agli uffici del Coni al Foro Italico. Altre accuse poi erano quelle di saccheggio, incendio doloso.

Nel processo di secondo grado per molti sono venute meno alcune imputazioni, tra le quali quella di associazione a delinquere e devastazione. Le pene inflitte oggi vanno dai 7 anni e quattro mesi nei confronti di Fabrizio Ferrari (in primo grado aveva avuto 10 anni e 6 mesi), ai 6 anni e un mese per Alessandro Petrella, Alessio Abballe e Roberto Sabuzzi. Condanne a tre anni e sei mesi anche per un altro gruppo di manifestanti. Gli imputati erano accusati di una serie di azioni violente tra le quali l'assalto alla caserma di polizia di via Guido Reni e ad un'altra caserma dei Carabinieri nella zona di Ponte Milvio nonchè agli uffici del Coni al Foro Italico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Viabilità: le strade chiuse per sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Omicidio Luca Sacchi, 5 misure cautelari. Nello zaino di Anastasia 70mila euro per 15 chili di droga

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

Torna su
RomaToday è in caricamento