Cocaina e crack venduti nell'area giochi di bambini, arrestati il 'Tellina' e il 'Pagnottella'

I due pusher sono stati fermati in via Federico Borromeo con dosi di droga

Spacciavano droga nell'area giochi bambini di via Federico Borromeo a Primavalle. Il 'Pagnotella' e il 'Tellina', così sono conosciuti tra i loro clienti, sono stati arrestati dagli agenti del commissariato di zona diretto da Tiziana Lorenzo, dopo alcuni giorni di appostamenti.

Quando gli agenti in borghese della Polizia di Stato si sono avvicinati ad uno dei due pusher per controllarlo, questo è salito sul motorino ed è scappato a forte velocità: raggiunto poco dopo è stato portato in commissariato e denunciato per tale condotta.

Gli appostamenti dei poliziotti sono continuati nei giorni successivi fino a quando 'il Pagnottella', questo il soprannome del ragazzo fermato qualche giorno prima, è stato sorpreso a dare al 'Tellina' una busta di plastica contenente 255 bustine di cocaina e crack, per un totale di 92 grammi di droga, corrispondenti a 437 dosi. Entrambi sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e l'area giochi è tornata a disposizione dei soli bambini e dei loro genitori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento