"Basta gridare, i vicini ci sentono": picchia anziana madre rompendole la gamba

L'aggressore 52enne non ha smesso di insultare la madre neanche quando i poliziotti cercavano di bloccarlo, anzi, si è scagliato anche contro di loro tentando una fuga disperata

Una anziana aggredita e finita all'ospedale per mano del figlio. E' successo in zona Primavalle dove una donna di quasi 90 anni è stata aggredita dal figlio di 52 anni che le rotto il femore. 

A scoprire il fatto, allertati dai residenti di un palazzo, gli agenti della Polizia di Stato intervenuti che, nonostante la porta di casa socchiusa, hanno notato la scena con l'anziana in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a ripetere "alzati, stai facendo la scena, alzati e smettila di gridare altrimenti i vicini ci sentono".

Il 52enne romano, non ha smesso di insultare la madre neanche quando i poliziotti del commissariato Primavalle cercavano di bloccarlo, anzi, si è scagliato anche contro di loro tentando una fuga disperata. L'aggressore è stato quindi arrestato e condotto a Regina Coeli.

L'anziana madre resterà invece molti giorni in ospedale a causa della frattura del femore. I medici hanno emesso un referto con più di 50 giorni di prognosi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento