Portiere detective scopre ladro e lo mette in fuga con un cacciavite

Prima di lasciarlo fuggire, il custode è riuscito però a fotografare il cittadino georgiano, dando l’allarme al 112

Grazie alla pronta reazione di un portiere di stabile “detective”, i Carabinieri della Stazione Roma Città Giardino hanno arrestato un cittadino georgiano di 38 anni, autore di un furto all’interno di un appartamento in via Val Melaina. 

Uditi i rumori provenire dall’appartamento, il portiere dello stabile si è subito attivato affrontando il ladro che per guadagnare la fuga l’ha minacciato con un grosso cacciavite. Prima di lasciarlo fuggire, il custode è riuscito però a fotografare il cittadino georgiano, dando l’allarme al 112. 

La foto è stata diramata dalla centrale operativa dei Carabinieri a tutte le pattuglie in zona e così il ladro è stato rintracciato, poco distante,  dalla pattuglia; si tratta di un ladro con precedenti specifici a cui i Carabinieri hanno anche sequestrato gli arnesi utilizzati per aprire la porta dell’appartamento di una donna romana che era in vacanza. L’arrestato è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

Torna su
RomaToday è in caricamento