Tor Bella Monaca, poliziotto accoltellato da un 60enne: gravi le sue condizioni

I fatti in via dei Cochi. L'agente del reparto Volanti era intervenuto per una lite. A finire in manette il padre di Manuel Maruca, il 18enne morto dopo un inseguimento con la polizia nel novembre 2016

Un poliziotto del Reparto Volanti è stato accoltellato da un 60enne in via dei Cochi, a Tor Bella Monaca. I fatti poco dopo le 13:30 di venerdì 28 giugno. L'agente, insieme ad un collega, era accorso sul posto dove era stata segnalata una lite fra l'uomo e la compagna.

Il 60enne si stava allontanando dal luogo della colluttazione. L'agente, dopo averlo raggiunto, è stato colpito più volte con la lama dall'uomo. Immediati i soccorsi da parte dei colleghi che l'hanno trasportato al Policlinico Umberto I dove si trova in prognosi riservata. Le sue condizioni pur gravi, non ne metterebbero a rischio la vita.  

Dopo un tentativo di fuga con l'auto è stato l'autista della Volante 48 sulla quale era in servizio la vittima a bloccare l'aggressore. Pietro Maruca, fermato per l'accoltellamento, è il padre di Manuel, il 18enne che a novembre del 2016, in fuga dalle volanti della Polizia, imboccò contromano la rampa che da via di Tor Bella Monaca sale verso il Grande Raccordo Anulare morendo dopo uno schianto frontale con altri veicoli al volante di una Fiat 500.

Il ministro Matteo Salvini è intervenuto sull'accaduto: "Auguro pronta guarigione al poliziotto ferito a Roma. Un abbraccio a lui e alla famiglia: auspico pena  esemplare per l'infame aggressore. Nessuno deve permettersi di toccare i nostri angeli in divisa".

Vicinanza all'agente anche da parte del vicepremier Luigi Di Maio che su twitter scrive: "Un nostro poliziotto è stato accoltellato a Roma mentre svolgeva come ogni giorno il suo lavoro. in questo momento si trova a lottare tra la vita e la morte. A lui, alla famiglia e a tutte le donne e gli uomini che ogni giorno rischiano la vita per noi va tutta la mia vicinanza". 

Non si ferma alla solidarietà e sollecita Matteo Salvini Barbara Mannucci, già deputata e candidata nel 2018 nel collegio di Tor Bella Monaca, proprio in quota Lega: "Credo sia giunto il momento di smetterla di esprimere solidarietà alle forze dell'ordine quando accadono fatti così gravi".  

"La solidarietà - prosegue Mannucci - si esprime con le azioni inviando personale di supporto in una zona di frontiera come è Tor Bella Monaca. Come candidata del centro destra in quel collegio alle scorse politiche ho visto con i miei occhi la situazione gravissima in cui operano i poliziotti del commissariato Casilino. Abbiamo invitato anche Matteo Salvini all'epoca a farsi un giro nel territorio. Droga rapine scippi  violenze. Ha visto personalmente cosa avviene quotidianamente.  Rinnovo l'appello al ministro dell'interno fatto un anno fa".

Mannucci quindi conclude: "Lo Stato deve farsi sentire pesantemente. Il governo deve inviare personale in supporto agli operatori già presenti sul territorio che sono pochi rispetto alla vastità e alla densità abitativa".

La mia solidarietà al poliziotto accoltellato a Tor Bella Monaca (Roma) durante un controllo e ora in gravi condizioni - le parole del  presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni -. Per l’aggressore, presumibilmente sotto l’effetto di sostanze, chiediamo il massimo della pena: tolleranza zero per questo criminale!”.

"Ennesima violenta aggressione nei confronti di un poliziotto, che mentre svolgeva il proprio lavoro a Roma è stato brutalmente ferito da un pregiudicato - dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida -. Piena vicinanza a lui e alla sua famiglia, e totale sostegno ai nostri uomini e donne in divisa che quotidianamente rischiano la vita per la sicurezza di tutti i cittadini. Per il delinquente che ha accoltellato l’agente ci aspettiamo una giustizia rapida e una pena certa e severa". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento