Monachina: baraccopoli nella morsa della polizia, espulso ospite del campo. Era irregolare in Italia

Centotredici le persone controllate. Denunciato un uomo per ricettazione. Operato un fermo amministrativo di un'auto sprovvista di copertura assicurativa

La baraccopoli di via della Monachina (foto di repertorio)

113 persone controllate, la maggior parte delle quali straniere; una procedura di espulsione di una persona, in quanto irregolare sul territorio nazionale; un uomo denunciato per ricettazione ed un fermo amministrativo di un'autovettura per mancanza di copertura assicurativa. È l'esito di un servizio straordinario di controllo, disposto dal Questore Guido Marino; che stamattina ha riguardato la baraccopoli di via della Monachina, alla Maglianella

Le operazioni, dirette da Pasquale Fiocco, dirigente del commissariato Aurelio, sono state condotte, oltre che dagli uomini dello stesso Ufficio di P.S., con l’ausilio di 2 squadre del Reparto Mobile di Roma, di alcuni equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lazio ed una pattuglia della Sezione di Polizia Stradale di Roma.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento