Garbatella, una pizzeria "da incubo": arredi rubati, insetti nella farina e sporcizia

Il locale è stato chiuso per le pessime condizioni igienico-sanitarie, dopo il controllo della Asl

Insetti nella farina, cucine sporche e arredi rubati. Una pizzeria "da incubo" quella scoperta a Garbatella. E' il 20 luglio. I poliziotti del commissariato Colombo entrano nel locale per effettuare dei controlli di routine. Quello che vi trovano sorprende anche loro: forno, bancone, scaffalatura, pensili e piani di lavoro risultano essere tutti provento di un furto avvenuto nell'ottobre 2017 all'interno di un'altra pizzeria, su viale Palmiro Togliatti. Tutto il materiale veniva tranquillamente utilizzato dal "nuovo titolare".

Come se non bastasse, i poliziotti notano palesi carenze igienico-sanitarie, configurando un pericolo per la salute pubblica, tale da richiedere l’intervento del personale dell'Ufficio Ispettivo del Servizio Igiene, Alimenti e Nutrizione dell'Asl RMC.

Nel laboratorio cucina viene rinvenuta la  presenza di insetti nella farina, sporcizia pregressa sulle attrezzature e negli armadi frigorifero. Nella dispensa presenza di insetti nella farina posta all’interno dei cassoni. In generale un cattivo stato di pulizia ed ordine, oltre (e sarebbe stato strano il contrario) alla mancanza dell'attestato di formazione HACCP ("Hazard-Analysis and Critical Control Points", che noi traduciamo come: "Protocollo sull'Igiene e la Sicurezza del Settore Alimentare").

Al termine di tutti gli accertamenti gli agenti hanno sottoposto a chiusura il locale a causa delle pessime condizioni igienico sanitarie. Inoltre il titolare dovrà rispondere di rifiuto di generalità, minacce e oltraggio a Pubblico Ufficiale, in quanto si è rifiutato di mostrare i documenti agli agenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (18)

  • Vergognosi, scrivete quantomeno via e numero civico

  • sinceramente mi unisco al tenore della maggioranza dei commenti.Io abito a Garbatella e la ipotesi che possa essere andato nel locale in questione e' concreta,quindi ritengo che sia diritto del consumatore conoscere il nome di questo locale

  • ma che notizie date? come il solito non fate nomi, se non potete (o non volete!) allora non le pubblicate

    • concordo

  • vorrei il nome della pizzeria

  • Bisognerebbe fare il nome se c'è prova conclamata per molti motivi citati da altri utenti. Facciamola finita di difendere l'indifendibile...giornalai!!!

  • il giornalista sa il nome ma non lo scrive, proteggere chi fa reati e diventato prioritario più di proteggere le vittime. bravi giornalisti.

  • diteci il nome della pizzeria. è un nostro diritto saperlo. poiché se qualcuno si fosse sentito male nei giorni scorsi ,dopo essere stati lì. possano fare una profilassi per disintossicarsi

  • Il nome della pizzeria per favore

  • Forse la vera notizia sarebbe quella di sapere il nome della pizzeria!! Grazie

  • che schifo

  • Concordo con chi asserisce che in questi casi, vadano fatti nomi e cognomi per dare un servizio completo al cittadino.

  • Ci fanno mangiare chissà cosa a nostra insaputa. Chissà quanti altri locali in questa condizione ci sono in giro per Roma. Che vergogna

    • ce ne sono molti fidati

  • strana notizia...tiri il sasso e nascondi la mano??? dicci nome e via della pizzeria….

  • ditece che pizzeria cosi je famo causa

    • giusto

  • Brava gente...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maltempo a Roma: condomini tra ghiaccio e allagamenti, disagi nelle scuole. Il punto del giorno dopo

  • Cronaca

    Processo Cucchi: altro ufficiale dei carabinieri indagato

  • Cronaca

    Sciopero 26 ottobre a Roma: metro e bus a rischio per 24 ore. Orari e fasce di garanzia

  • Incidenti stradali

    Incidente sul Raccordo Anulare: scooter tampona furgone in corsia d’emergenza, morto 42enne

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare: ecco quando spostare le lancette indietro di un'ora

  • Parma-Lazio: tragedia fuori al Tardini, morto tifoso biancoceleste

  • Temporale Roma: strade allagate e grandinata intensa in città. Chiuse 6 stazioni della metro

  • Sciopero 26 ottobre a Roma: metro e bus a rischio per 24 ore. Orari e fasce di garanzia

  • Corteo da piazza della Repubblica a San Giovanni: sabato 20 ottobre strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e auto, morto 51enne

Torna su
RomaToday è in caricamento