Tor Vergata: cercano stupefacente e trovano pistola con matricola abrasa

Sequestrato anche un flacone di metadone il cui possesso non è stato giustificato dal 54enne

Dopo una attenta ed articolata indagine da parte degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Romanina, sabato scorso, è stato arrestato in flagranza di reato un romano di 54 anni.

Dopo una serie di appostamenti, gli investigatori hanno deciso di procedere al controllo dell'uomo, sospettato di detenere stupefacenti presso il suo domicilio, accertato essere in zona Tor Vergata, all'interno di un lavatoio adibito ad abitazione di fortuna.

Durante la perquisizione del locale, grazie all'ausilio di Condor, cane poliziotto, gli agenti hanno potuto rinvenire e sequestrare – nascosta sotto il letto - una pistola semiautomatica calibro 7.65 con matricola abrasa e caricatore rifornito di 5 cartucce, una cartuccia calibro 9 e altre 99 cartucce calibro 7.65, un caricatore per pistola semiautomatica, un tamburo per pistola, diversi guanti in lattice, una bilancia di precisione e alcune buste per il sottovuoto. Sequestrato anche un flacone di metadone il cui possesso non è stato giustificato dal 54enne.

Accompagnato negli uffici di Polizia, l'uomo è stato arrestato sia per violazione della legge sugli stupefacenti che per quella  in materia di armi.

pistola tor vergata (3)-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento