Saxa Rubra, punta pistola giocattolo contro i carabinieri: arrestato

L'uomo, ubriaco, ha puntato l'arma priva di tappo rosso contro i militari

Immagine di repertorio

Attimi di tensione, ieri mattina, a Saxa Rubra quando, a seguito di una segnalazione giunta al pronto intervento 112, i Carabinieri dell'liquota Radiomobile della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato un cittadino romeno, di 41 anni, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’Ordine, con l’accusa di minaccia aggravata e possesso di strumenti trasformabili in armi.

I militari, su segnalazione di alcuni cittadini di persona armata di pistola, sono intervenuti nei pressi di un esercizio commerciale in zona piazza Saxa Rubra. Al loro arrivo hanno subito rintracciato la persona che era stata loro precedentemente segnalata.

Lo straniero, ubriaco, ha estratto una pistola giocattolo, priva di tappo rosso, e l'ha puntata all'indirizzo dei militari, che nonostante la situazione delicata sono riusciti ad accerchiarlo e disarmarlo.

Una volta ammanettato è stato portarlo in caserma e trattenuto in attesa di essere condotto presso il Tribunale di Roma per la celebrazione del rito direttissimo. L'arma è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento