In gita al Tempio dei Mormoni con una pistola nella borsa. "Avevo paura di essere rapinata"

Denunciata una donna. L'arma le è stata trovata all'interno di una custodia di stoffa per occhiali

Ha deciso di venire a Roma dove vive la figlia per fare una gita e visitare il Tempio dei Mormoni, inaugurato recentemente, a Settebagni. All'ingresso, tuttavia, nel corso dei controlli effettuati dal personale di vigilanza, le è stata trovata all'interno di una custodia di stoffa per occhiali, contenuta nella borsa, una pistola semiautomatica marca Beretta calibro 22.

Alla pattuglia del commissariato Fidene Serpentara, intervenuta grazie alla segnalazione al numero unico di pronto intervento, la signora ha dichiarato di aver portato con sé l’arma, appartenente al marito, per paura di essere rapinata nel corso del viaggio.

Al termine della attività la 58enne è stata denunciata per possesso abusivo dell'arma, che è stata sequestrata. Proseguono le verifiche volte a riscontrare la veridicità delle dichiarazioni fatte dalla donna. 

Fidene mod-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento