Cassonetti dei rifiuti in fiamme, arrestato il piromane del Tuscolano

Il 25enne è stato incastrato dagli agenti del commissariato Tuscolano e ripreso da diverse telecamere della zona

Cassonetti incendiati in via Marco Valerio Corvo al Tuscolano

E' un ragazzo italiano di 25 anni il piromane che negli ultimi mesi ha dato fuoco a decine di cassonetti per la raccolta dei rifiuti nella zona del Tuscolano. Il giovane è stato smascherato dagli agenti di polizia del commissariato Tuscolano al termine di una meticolosa attività d'indagine. Lo scrive su Il Messaggero Michela Allegri. 

Piromane cassonetti al Tuscolano 

Ad incastrare il presunto piromane, in relazione al quale il Pm ha convalidato il fermo di polizia, le indagini della polizia. Secondo quanto si apprende gli investigatori, dopo aver acquisito le immagini di videosorveglianza degli esercizi commerciali vicino ai quali sono stati incendiati decine di cassonetti solo nel VII Municipio, hanno dato un volto al possibile piromane. Individuato il 25enne hanno atteso che colpisse nuovamente per poi fermarlo prima che potesse appiccare l'ennesimo incendio. Sottoposto a fermo di polizia con l'accusa di "incendio doloso", gli elementi raccolti dagli investigatori hanno poi portato il Gip a disporre per il 25enne l'ordinanza di custodia cautelare in carcere. 

Cassonetti date alle fiamme al Tuscolano

Una lunga scia di fuoco quella dei cassonetti dati alle fiamme, non solo al Tuscolano ma anche in altre zone della città. Da novembre a questo inizio di aprile sono infatti stati 230 i secchioni della spazzatura incendiati sulle strade dell'Urbe, con danni non solo per le casse di Ama e del Comune ma anche per i tanti automobilisti che si sono trovati le auto danneggiate dalle fiamme appiccate ai cassonetti. Le indagini proseguono per accertare sia il numero esatto dei cassonetti incendiati dal 25enne, sia la presenza di eventuali complici del ragazzo. 

Incendio cassonetti dei rifiuti a Roma 

In poco più di cinque mesi sono stati oltre 230 i contenitori stradali (cassonetti e campane) Ama bruciati, con punte di circa 100 in ciascuno dei due municipi X e VII. Oltre che al Tuscolano nel mirino dei piromani è finita la zona di Ostia. Solo nel X Municipio Mare alcune vie sono state prese ripetutamente di mira (2/3 episodi), come via delle Gondole, via dei Traghetti, via delle Repubbliche Marinare, via Isole del Capo Verde. Tra le altre strade coinvolte: via Cilea, via dei Panfili, lungomare Duca degli Abruzzi, via delle Zattere, via Aldobrandini, via delle Nereidi, via delle Baleniere, via dei Pescherecci e via Zottoli.

Piromane al Tuscolano

Nel Municipio Roma VII, i cassonetti sono andati ripetutamente a fuoco (2/3 episodi) in via Pisone, via e piazza dei Consoli, viale Spartaco, via Appio Claudio, via Quintilio Varo, via Publicola, via San Giovanni Bosco. Tra le altre strade interessate, via Sestio Claudio, via Oppido Mamertina, via Marco Valerio Corvo, via Anicio Gallo, viale Giulio Agricola, viale Tito Labieno, via Licinio Stolone.

Gli altri Municipi interessati dal fenomeno 

Negli altri municipi, sono 13 i cassonetti bruciati nell'XI Municipio Arvalia (via Lunati, via Pallavicino, via Pallavicini, via Oderisi da Gubbio, via Fermi, piazza Certaldo), 5 nel III Municipio Montesacro (via delle Alpi Apuane, via Abetone), 3 nel IV Tiburtino (via Pievebovigliana).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denunce contro ignoti 

Il costo di ogni singolo contenitore è pari a circa 750 euro. I dati sono tratti dall’attività di monitoraggio degli operatori Ama sul territorio e dalle segnalazioni effettuate dai cittadini al numero verde aziendale 800867035. Denunce contro ignoti vengono regolarmente presentate alle Autorità Competenti dai responsabili Ama sul territorio per tutti i casi accertati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento