Nascondevano 1300 grammi di marijuana: in manette due senegalesi

Perquisizioni e controlli dei carabinieri in diverse zone della capitale. Sequestrati diversi chili di sostanze stupefacenti, finiscono in manette due cittadini senegalesi in possesso di 1300 grammi di marijuana e diverse centinaia di euro provento dello spaccio

Il giro di vite lanciato questa mattina dai Carabinieri del Gruppo Roma contro i reati minori, effettuato per mezzo di controlli a raffica in diverse zone della capitale comincia a dare i suoi frutti. In particolare per quanto riguarda lo spaccio di droga è significativo il ritrovamento di 1300 grammi di marijuana, in zona Pigneto, che ha portato all'arresto di due cittadini senegalesi di 22 e 26 anni. Unitamente alla droga i carabinieri hanno rinvenuto circa 600 euro in contanti, frutto dell'attività di spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento