Stalker prende a picconate l'auto della sua ex compagna

Già sottoposto al divieto di avvicinamento dalla fine della loro relazione, l'aguzzino aveva continuato a tormentare la vittima con continue minacce

Ha preso a picconate l'auto dell'ex compagna. A Fiumicino, i Carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione all’ordinanza di aggravamento della misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Civitavecchia, arrestando un 42enne pregiudicato.

Il provvedimento del Giudice è scaturito dopo la relazione fatta dai Carabinieri, ai quali la donna si era rivolta a seguito dell’ennesimo episodio di violenza perpetrato dall’uomo nei suoi confronti.

Già sottoposto al divieto di avvicinamento dalla fine della loro relazione, l'aguzzino aveva continuato a tormentare la vittima con continue minacce e reiterate molestie telefoniche.

L'ultimo degli episodi di violenza è avvenuto l'altra sera quando lo stalker ha preso a picconate l’autovettura della donna che, terrorizzata, a quel punto si è rivolta subito ai Carabinieri denunciando quanto accaduto. Informato il Magistrato, ha subito disposto il trasferimento dell’arrestato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • Incidente a Colli Albani: investita mentre attraversava sulle strisce, così è morta Alessia

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Incidente a Colli Albani, autocarro investe e uccide 42enne in via Menghini

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Incidente sulla Cassia, Roma nord piange Alessandro e Marco

Torna su
RomaToday è in caricamento