Quadraro: picchia la moglie in casa, poi si scaglia contro i poliziotti

Le violenze in un appartamento di viale Spartaco. Tre gli interventi della polizia per violenza domestica anche a Serpentara e nella zona di Cinecittà Est

Immagine di repertorio

Tre casi di violenza contro le donne fra le mura domestiche. In tutte e tre i casi sono stati gli agenti di polizia ad interrompere le aggressioni. Primo intervento alle 11:30 di ieri mattina quando gli agenti del Reparto Volanti hanno arrestato un romano di 36 anni, con precedenti di polizia. Intervenuti presso la sua abitazione in via Ezio Pinza, a Serpentara, lo hanno bloccato dopo che quest’ultimo aveva malmenato la convivente. Accompagnata in ospedale, è stata refertata con 10 giorni di prognosi. Condotto negli uffici del commissariato  Fidene Serpentara, dovrà rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce aggravate.

Picchia la moglie in viale Spartaco 

In serata, intorno alle 20:00, la polizia è poi intervenuta in viale Spartaco al Quadraro per una segnalazione di maltrattamenti nei confronti della moglie. Sempre gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti sono stati aggrediti dall’uomo, identificato per un romeno di 51 anni. Accompagnato negli uffici del commissariato Tuscolano, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonché denunciato per maltrattamenti in famiglia. Sia la donna che un agente sono dovuti ricorrere alle cure mediche in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Violenza domestica a Cinecittà Est 

Infine nella notte (intorno all'1:00) la polizia ha arresttato un 23enne romano nella zona di Cinecittà Est. Il giovane dovrà rispondere di minacce gravi e resistenza a pubblico ufficiale. All'arrivo dei poliziotti, intervenuti in via Contardo Ferrini per segnalazione di lite tra il 23enne e la sua compagna, gli agenti sono stati aggrediti dal giovane che ha iniziato a minacciarli  opponendo resistenza al controllo. Accompagnato negli uffici del commissariato Tuscolano, è stato arrestato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

  • Coronavirus: a Roma 21 nuovi casi, 24 in totale nel Lazio. I dati Asl del 13 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento