"Sei troppo vecchia", poi picchia la moglie con in braccio il figlioletto di un anno

Costretta alle cure dell'ospedale anche la figlia di 16 anni. Le violenze a Vigne-Alessandrino

"Sei troppo vecchia, non voglio più mantenerti". Ad essere umiliata e poi aggredita la moglie, di cinque anni più giovane, di un 42enne, scaraventata in terra e colpita a calci nonostante avesse fra le braccia il figlio di nemmeno un anno. A cercare di placare le ire dell'uomo la figlia di 16 anni, anche lei travolta dalle violenze dell'orco e costretta come la mamma alle cure dell'ospedale. 

L'ennesimo caso di violenza domestica sulle donne si è consumato in zona Vigne - Alessandrino, a due passi dal Parco Sangalli a Torpignattara. A chiamare il 112 poco dopo le 22:00 di sabato sera la figlia 16enne, dopo essere stata picchiata assieme alla madre, ed al fratellino piccolo. 

Sul posto sono quindi intervenute le volanti e gli agenti dei commissariati Torpignattara e San Lorenzo che hanno trovato le due donne in lacrime. In casa anche l'uomo violento, un cittadino del Bangladesh (così come la moglie), poi arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia. 

Affidati alle cure delle ambulanze del 118 madre, figlia e fratellino sono stati trasportati al Policlinico Umberto I con rispettivamente 15 e 10 giorni di prognosi. Illeso il piccolo, difeso dalla madre con il proprio corpo dalle violenze del padre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ascoltate le due donne, queste hanno riferito che le violenze dell'uomo contro la 37enne andavano avanti da circa due anni, con la donna che non lo aveva denunciato per paura. Fra i casi indicati anche una precedente aggressione avvenuta nel novembre del 2018, quando la donna, in stato di gravidanza, venne medicata all'ospedale Vannini riferendo però di essere stata vittima di un incidente domestico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento