Sfonda la porta di casa della ex, poi la picchia con un bastone e la rapina

La donna è stata anche minacciata con un coltello. Il 27enne è stato poi arrestato dai carabinieri

Rapina e lesioni aggravate. Questo il reato di cui dovrà rispondere un ragazzo 27enne romano arrestato dai carabinieri della Compagnia di Civitavecchia.

Al termine di una convivenza burrascosa, il giovane ha deciso di irrompere nel cuore della notte nell’abitazione della ex a Ladispoli, sfondando la porta di ingresso. Una volta all’interno dell’appartamento, sotto la minaccia di un coltello e di un bastone ha picchiato la ragazza pretendendo che questa gli consegnasse del denaro.

Al diniego da parte dell’ex, il 27enne si è appropriato dello smartphone. Grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri il giovane è stato bloccato, il telefonino è stato recuperato e riconsegnato alla vittima che, a sua volta è stata soccorsa e medicata, poi dimessa con una prognosi di 10 giorni per le ferite riportate.

Dopo l’arresto il 27enne è stato condotto in caserma e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria portato presso la casa Circondariale di Civitavecchia.

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Mercato immobiliare Roma: atteso un consolidamento delle compravendite, ma valori ancora in calo

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Fiumi di steroidi ed anabolizzanti nelle palestre romane, arrestati personal trainer e culturisti

Torna su
RomaToday è in caricamento