Uomo violento picchia la compagna durante una lite, era già stato denunciato

L’intervento dei carabinieri nella zona di Pietralata. In manette un 65enne

Ha picchiato la moglie costringendola alle cure dell'ospedale. Violenza domestica non nuova nell’appartamento di Pietralata dove nella serata del 10 marzo i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un uomo di 65 anni, italiano con precedenti, per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

A seguito di una segnalazione giunta al 112, i Carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione della coppia dove hanno sorpreso l’uomo, dopo aver picchiato la compagna, una cittadina peruviana di 51 anni.

La donna, che presentava evidenti ecchimosi al volto, è stata subito soccorsa dal personale medico e portata al pronto soccorso dell’ospedale Sandro Pertini dove è stata medicata. 

Da successivi accertamenti dei militari, è emerso che l’uomo si era già reso responsabile di episodi di violenza denunciati dalla compagna il 6 febbraio scorso presso la Stazione Carabinieri di Santa Maria del Soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l’arrestato il 65enne è stato portato in carcere a Regina Coeli, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento