Picchiata dal compagno si barrica in una stanza con il figlio minorenne

Ad essere arrestato in flagranza di reato dai carabinieri un uomo di 56 anni

Immagine di repertorio

Si è barricata in una stanza di casa con il figlio minorenne dopo essere stata picchiata dal compagno violento. È accaduto a Bracciano dove i Carabinieri della Sezione Radiomobile della compagnia lacustre hanno arrestato, in flagranza di reato, un 56enne del posto, per maltrattamenti in famiglia e lesioni.

L’uomo, ubriaco ed al culmine dell’ennesimo litigio, scoppiato per futili motivi all’interno delle mura domestiche, ha aggredito la compagna convivente ed il figlio minorenne della donna. E’ stata proprio la vittima a chiamare i Carabinieri, dopo essere riuscita a barricarsi dentro una stanza dell’abitazione, per sfuggire ad ulteriori violenze.

Appena giunti, i militari hanno bloccato il reo vistosamente esagitato nei confronti della donna e del ragazzo. I due familiari sono stati soccorsi ed accompagnati al pronto soccorso, dove sono stati medicati e dimessi con alcuni giorni di prognosi. L’uomo è stato arrestato ed associato al carcere di Rebibbia.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento