Lazio: festa per i 119 anni, tensione con la polizia e cori contro i carabinieri

Cori, fumogeni e spettacoli pirotecnici, ma anche momenti di tensione a piazza della Libertà

Laziali a piazza della Libertà

Fumogeni, fuochi d’artificio e cori. Ma anche tensione con la polizia e insulti rivolti ai carabinieri. La festa per i 119 anni di vita della Lazio, a piazza della Libertà, nel quartiere Prati di Roma, è stata macchiata da alcuni individui. 

Circa 2000 i presenti che hanno celebrato l’anniversario del club biancoceleste, fondato il 9 gennaio del 1900. A un certo punto, però, la situazione da festa si è mutata in tensione quando la polizia ha agito con un paio di cariche di alleggerimento. Alcuni hanno urlato contro i carabinieri, probabilmente alludendo ai fatti di Trastevere (qui la notizia)

Il video dei festeggiamenti

Quest’anno l’evento è stato caratterizzato dalla presenza a sorpresa di Claudio Lotito.

Gli auguri che faccio alla Lazio è che riacquisti quel ruolo importante e trainante. La società non ha interesse ad essere indebolita o rafforzata in questo momento. Quello che sarà possibile fare sul mercato in relazione, sarà fatto. Anche i tifosi devono essere uniti per poter raggiungere quello che noi ci siamo prefissati”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento