Piazza Bologna: adolescenti avvicinati con una scusa, poi aggrediti e rapinati

La Polizia ha eseguito una ordinanza di custodia agli arresti domiciliari nei confronti di un 19enne colpevole, con un complice, di una serie di rapine

"Ci cambi i soldi?". Questa la scusa utilizzata da due rapinatori per avvicinare ragazzi giovanissimi e derubarli. Diversi gli episodi segnalati soprattutto nella zona di Piazza Bologna.

Ad avviare l'indagine, durata diversi mesi, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Pia, che sono riusciti a chiudere il cerchio della attività investigativa intorno ad un 19enne romano, ritenuto responsabile di almeno 6 episodi criminosi.

La sua individuazione è avvenuta grazie alle minuziose descrizioni fisiche fornite dalle vittime, alla ricognizione di foto segnaletiche di alcuni giovani assidui frequentatori della zona e al caratteristico modus operandi utilizzato. 

Ad eseguire l’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti del 19enne, gli agenti del commissariato Porta Pia. Proseguono le ricerche del complice.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • il crimine tra teenagers sta dilagando, ma i genitori dove sono?

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Amministrative 2019, si vota il 26 maggio: tutto sui principali comuni della provincia di Roma

  • Cronaca

    Stuprata dal branco, il Questore di Roma revoca licenza al Factory Club

  • Sport

    "Che te ridi regazzì? So felice, ho la maglia della Roma": la commovente lettera di De Rossi

  • Cronaca

    Trigoria: abusi su baby calciatori, le molestie in auto fuori dal centro sportivo

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • Ciclista morto su via Tiburtina, sciacalli rubano il portafogli e prelevano 500 euro

Torna su
RomaToday è in caricamento