Guidonia, in casa 60 piante di cannabis alte due metri: 34enne in manette

Nell'armadio anche semi e dosi di sostanza stupefacente pronta per essere venduta

Sessanta piante di cannabis, con altezze dai 50 centimetri ai due metri. E' quanto hanno trovato i carabinieri nell'appartamento di un 34enne romano di Guidonia a seguito di una perquisizione. Indagando negli ambienti della droga locali, i militari sono arrivati all’uomo e alla sua abitazione. Ieri pomeriggio è scattato il blitz. Le piante sono state trovate dentro una serra artigianale, munita di impianto di irrigazione e illuminazione. 

In un mobile della camera da letto, invece, erano presenti anche 8 chili di semi di cannabis e 65 g di marijuana, già essiccata e divisa in dosi, pronta all’immissione sul mercato illecito, nonché materiale per la lavorazione e il confezionamento.

Tutto quanto rinvenuto è stato sequestrato mentre l’arrestato, con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

Torna su
RomaToday è in caricamento