Perfetti Sconosciuti, il film della Medusa imbratta i marciapiedi di Roma

La pagina facebook del film presa d'assalto. Proteste contro gli attori

Un'attività di guerrilla marketing decisamente sbagliata e che in tempi di massima attenzione al degrado della città si sta trasformando in un vero e proprio boomerang. Questa mattina migliaia di romani nell'uscire dalla metro, nel passeggiare su un marciapiede, nell'andare a lavoro si sono ritrovati le strade imbrattate da una pubblicità decisamente invasiva. "Fermati. Guarda dietro di te. Un uomo sta andando ad un incontro clandestino. Scopri quale". 

La firma reca il nome del film e l'invito ad andare sulla pagina facebook del film. Peccato però che da questa mattina la pagina facebook del film sia stata presa d'assalto dalle proteste dei romani più attenti alla questione del decoro. Membri di gruppi retake e volontari vari stanno duramente protestando contro una pubblicità che si poteva decisamente evitare. 

"Più che Perfetti Sconosciuti siete degli imbrattatori conosciuti!!! Si fa tanta fatica a tenere pulita la città, ci mancavate solo voi. Prendete esempio da Gassmann ed andate a cancellare le scritte". Martina se la prende con uno degli attori protagonisti, Marco Giallini: "Ti ho sempre stimato come artista.. ma tu davvero approvi che la nostra città venga trattata così?! io non lo tollero e chiedo a tutti voi di darci chiarimenti o provvedere al più presto alla rimozione della pubblicità! che tristezza". Giordana: "Perfetti Sconosciuti, per farvi conoscere dovete imbrattare la capitale in questo modo? Non mi sembra una gran pubblicità, se non pubblicità negativa. O magari mi sbaglio e la pubblicità è autorizzata e fra qualche tempo cancellerete le scritte a vostre spese, vero??". 
 

Ecco alcuni dei marciapiedi della città imbrattati. 


Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar di Mr
    Mr

    Almeno la vernice dopo un pò va via......peggio sono i marciapiede "imbrattati" da bancarellari che ostruiscono completamente il passaggio sia sul marciapiede che sulla strada con i furgoni in doppia fila. ...a quelli non si ribella nessuno?

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ancora tre giovani vittime della strada. A Roma meno incidenti, ma aumentano i morti

  • Cronaca

    Derby e referendum: la domenica blindata della Capitale

  • Cronaca

    Rapina a mano armata al Lidl: tengono in ostaggio vigilante e fuggono col bottino

  • Politica

    Atac agli autisti: "Per le feste bus e metro a pieno regime"

I più letti della settimana

  • Incidente a Centro Giano: morto 23enne, giovane allenatore di pallanuoto

  • Terremoto in centro Italia: scossa di magnitudo 4.4 avvertita anche a Roma

  • Incidente a Porta Portese, scontro scooter-autocarro: morta una 18enne

  • Incidente sul Raccordo, scooter tampona auto in avaria: grave 55enne

  • Acilia piange Alessandro, l'allenatore di pallanuoto morto in un incidente a Centro Giano

  • Incidente a Porta Portese: morta Alisa, 18enne finita sotto un camion con il suo scooter

Torna su
RomaToday è in caricamento