Perde portafoglio con dosi di cocaina all'interno, i vigili lo ritrovano: così 26enne è finito nei guai

In casa del giovane sono stati rinvenuti bilancini di precisione, marijuana e diversi contanti, presumibilmente proventi dell'attività illegale

Un ragazzo di 26 anni è stato denunciato, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, da personale del I Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale. 

Una vicinda iniziata dopo il ritrovamento di un portafoglio, all'altezza della scalinata di Trinità de Monti, da parte di una pattuglia della Polizia Locale, in servizio di vigilanza nell'area del Centro Storico.

All'interno è stata infatti trovata una bustina di cellophane contenente alcune dosi di cocaina e, a seguito di alcuni accertamenti, si è risaliti all'identità del possessore.

Gli agenti del I Gruppo si sono recati a casa del giovane e qui, è stato fermato e deferito all'Autorità Giudiziaria. Presso la sua abitazione sono stati infatti rinvenuti bilancini di precisione, marijuana e diversi contanti, presumibilmente proventi dell'attività illegale. Tutti gli elementi di prova a suo carico, rinvenuti nell'abitazione e nel garage, sono stati posti sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento