Filma bimba di nascosto nei bagni della piscina, nel pc materiale pedopornografico

Ad essere arrestato dalla polizia un 30enne. A lanciare l’allarme la stessa vittima

Il commissariato di Polizia di Tivoli

Stava filmando una bambina di 10 anni con il suo cellulare nei bagni di una piscina nel Comune di Tivoli. A far scattare l’allarme la stessa vittima, dopo aver visto un telefono cellulare spuntare da sopra la parete divisoria del servizio igienico vicino. E’ accaduto sabato 15 giugno, a finire poi in manette un uomo di 30 anni.

Secondo quanto si apprende la bambina, dopo essersi accorta dell’accaduto mentre si trovava nei bagni della piscina, è corsa a dirlo al papà. Lanciato l’allarme ad intervenire è stato un assistente della Polizia di Stato in piscina con la famiglia ed in quel momento libero dal servizio. 

Il poliziotto dopo aver verificato che effettivamente nella memoria del cellulare vi erano immagini che ritraevano nudi alcuni minorenni, ha allertato tramite il 113 l’intervento di personale del Commissariato di Tivoli che ha proceduto all’accompagnamento del fermato presso gli uffici di Polizia.

Gli investigatori del Commissariato hanno così effettuato anche una perquisizione presso l’abitazione dello stesso, a Roma, dove, oltre ad una cospicua mole di materiale pedopornografico memorizzato in un computer portatile, sono stati sequestrati 417,400 grammi complessivi di marjuana.

Al termine dell’attività investigativa, gli agenti della Polizia di Stato hanno proceduto all’arresto del 30enne per produzione e detenzione di materiale pedopornografico nonché per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e - su disposizione del  Pubblico Ministero appartenente al “gruppo specializzato” della Procura della Repubblica di Roma – è stato associato presso la Casa Circondariale di Regina Coeli di Roma.

Il Gip presso il Tribunale di Roma, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto per l’uomo la misura degli arresti domiciliari

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento