Operazione Mala Suerte: donna vendeva figlia minore a pusher in cambio della droga

Il 60enne, accusato di pedofilia, dovrà rispondere del reato di violenza sessuale con una minore di 14 anni

Ci sarebbe anche un pedofilo tra i 14 arrestati dagli agenti di polizia del commissariato Anzio-Nettuno al termine dell'Operazione Mala Suerte, che ha portato a sgominare un vasto giro di cocaina che dal Venezuela inondava di 'polvere bianca' i due Comuni del litorale laziale. Una realtà amara che ha portato gli investigatori ad arrestare un 60enne di Anzio, che dovrà rispondere dell'accusa di pedofilia (art. 609 quater Violenza sessuale con una minore di 14 anni). Un'accusa terribile, formulata attraverso lo strumento delle interecettazioni telefoniche. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ACCUSA DI PEDOFILIA - Secondo quanto ricostruito dagli investigatori del Commissariato Anzio-Nettuno, diretti dal dottor Antongiulio Cassandra, il 60enne, è stato intercettato mentre parlava al telefono con una 30enne di Anzio, con problemi di dipendenza dalla cocaina . Una conversazione choc nel quale la donna invita il pusher a portargli la cocaina in cambio della compagnia della figlia, non ancora 14enne. "Ho bisogno di cocaina, se non me la porti subito vado da un altro spacciatore e non ti faccio vedere mia figlia". Arrestato anche con l'accusa di violenza sessuale con minore, la sua posizione è ora al vaglio della magistratura. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

Torna su
RomaToday è in caricamento