Torre Maura: nuovo arresto per il pedofilo della parrocchia

Il 45enne, già in carcere dallo scorso 3 maggio per violenza sessuale a danne di due bimbe di nove e 5 anni, è stato raggiunto da una nuova ordinanza di custodia cautelare

Avrebbe abusato di un'altra bambina di solo 10 anni il pedofilo seriale già arrestato lo scorso 3 maggio per violenza sessuale e corruzione di minorenne ai danni di due minori di nove e cinque anni, e di tentata violenza sessuale nei confronti di una 15enne. P.L., queste le iniziali del 45enne, aveva già scontato una pena a sette anni di reclusione per una condanna definitiva inflitta nel 2008 per i medesimi reati commessi in danno di altri minori. 

MODALITA' DI APPROCCIO - La nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere è arrivata nell'ambito delle indagini della Squadra Mobile di Roma coordinate dalla Procura. Secondo quanto riscontrato dagli investigatori, le modalità di approccio dell'uomo anche in questo caso, si sono dimostrate particolarmente subdole e pericolose.

STRATEGIA DI PERSUASIONE - Abile nello scegliere accuratamente le sue vittime, metteva in atto una vera e propria strategia di persuasione, fondata sulle fragilità delle persone offese che, ingannate, venivano psicologicamente soggiogate, così da essere costrette a subire abusi sessuali e poi a mantenere il segreto.

L'ULTIMA VITTIMA - In particolare, nell’ultimo caso accertato, il 45enne con una scusa è riuscito ad allontanarsi da solo con una bambina di dieci anni durante una festa parrocchiale, costringendola sempre con l’inganno a seguirlo in una stanza dove poi ha attuato il suo progetto. Sono in corso ulteriori indagini e approfondimenti.

L'ARRESTO DEL 3 MAGGIO - Ascoltato dal giudice dopo l'arresto dello scorso 3 maggio l'uomo ha sempre negato le accuse. Nel caso delle due sorelline di 5 e 9 anni, il 45enne, ascoltato dal Gip, non ha negato di essersi trovato da solo con le minori in due distinte occasioni (una con la 15enne, l'altra con le sorelline), ma ha escluso categoricamente di aver abusato di loro. Le violenze in quel caso si sarebbe consumate nel teatro della parrocchia della chiesa di Santa Maria del Suffraggio a Torre Maura. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento