homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Cinecittà Est, caso di pedofilia su bimbo disabile: arrestato uomo di 54 anni

In manette un 54enne addetto del personale Aec, Assistenza Educativa Culturale. Le indagini sono scattate dopo la denuncia di una maestra. Proseguono le indagini sulla vicenda

Caso di pedofilia nella scuola elementare Bambini del Mondo di via Francesco Gentile 40 a Cinecittà Est. Ieri mattina, un addetto del personale Aec, Assistenza Educativa Culturale è stato arrestato dalla Polizia secondo le indicazioni del procuratore aggiunto Maria Monteleone che coordina il gruppo di pm che si occupano dei reati contro donne e minori. 

L'uomo, un 54enne romano, dovrà rispondere di violenza sessuale aggravata. L'indagine, condotta dagli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato Romanina, trae origine dalla denuncia di una insegnante della scuola, la quale, accorgendosi del tempo eccessivo e ripetuto che un bambino di anni 10, diversamente abile, trascorreva in bagno con un collaboratore, ha segnalato tali circostanze, lo scorso 20 febbraio.

Dalla denuncia fatta si apprendeva che il minore necessitava di continua assistenza, essendo equiparabile a un bambino di tre anni e, pertanto, l'indagato era stato incaricato di accompagnarlo e accudirlo fuori dall'aula. L'uomo, collaboratore esterno della scuola e dipendente di una società cooperativa, è stato sempre ritenuto persona seria e affidabile, peraltro incensurato.

Le indagini, coordinate dalla locale Procura, svolte con l'ausilio di intercettazioni audio-video, hanno permesso di definire la commissione del reato. E così gli investigatori della IV Sezione della Squadra Mobile e del Commissariato Romanina sono immediatamente intervenuti arrestando il 54enne per poi portarlo in carcere a disposizione dell'Autorià Giudiziaria. 

Sono stati perquisti anche la casa dell'indagato, la sua autovettura e l'armadietto usato presso la scuola. I poliziotti hanno sequestrato tutto il materiale informatico rinvenuto. Sono tuttora in corso altre indagini per verificare l'eventuale commissione di altri fatti delittuosi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • complimenti alla maestra che si è accorta e ha denunciato quanto accadeva,,,al contrario di altre che fingono di non vedere per non avere noie

  • Dategli fuoco direttamente a stà gente

Notizie di oggi

  • Politica

    Multiservizi, cambio appalto per il verde nei cimiteri: "In 27 a rischio licenziamento"

  • Albano

    Incendio Roncigliano: primi dati Arpa sulla qualità dell'aria

  • Politica

    Rifiuti, Roma sempre più sommersa: impianti pieni e strade sempre più sporche

  • Incidenti stradali

    Capocotta, investita davanti lo Zion: morta 61enne

I più letti della settimana

  • Incidente su A1, scontro tra tir: chiuso tratto tra Valmontone e Anagni

  • Stuprano donna al settimo mese di gravidanza in una scuola, arrestati

  • Travolge scooter con l'auto e scappa a piedi: morti due fidanzati a Santa Severa

  • Incidente a Lecce per una famiglia di romani: gravi padre e bimbo di due anni

  • Donna nuda fa il bagno alla fontanella di largo di Torre Argentina

  • Incidente su via Cristoforo Colombo: morto pedone investito da una moto

Torna su
RomaToday è in caricamento