Venti pasticche di Yaba nelle sigarette: così nascondeva la droga della pazzia

La sostanza, metanfetamina tra le più popolari in Asia sudorientale, è stata sequestrata

I Carabinieri della Stazione Roma La Storta hanno arrestato un cittadino del Bangladesh, di 28 anni e senza occupazione, trovato in possesso di circa venti pasticche di yaba.

La sostanza, metanfetamina tra le più popolari in Asia sudorientale e comunemente conosciuta come “droga della pazzia”, è stata rinvenuta dai Carabinieri all’interno di un pacchetto di sigarette vuoto che il pusher nascondeva nel suo giubbotto. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in caserma, in attesa dell’udienza di convalida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

yaba droga hitler (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento