Guasto al bus e porte bloccate: passeggeri prigionieri per 45 minuti

A liberare i passeggeri la polizia di Stato ed i tecnici della Roma Tpl

Sono rimasti bloccati nel bus, prigionieri per 45 minuti prima di essere liberati dalla polizia. È successo su una vettura della linea 349 di Roma Tpl che si è guastata in corsa dopo un malfunzionamento elettrico. 

L'episodio è avvenuto il 7 gennaio, in via Ottorino Gentiloni. A bordo dell'autobus tanti anziani e bambini che stavano andando a scuola con la navetta apposita.

A liberarli, dopo 45 minuti d'attesa, sono arrivati gli agenti della polizia di Stato che hanno assistito i tecnici della Tpl (sulla vettura non erano presenti i martelletti infrangi-vetro), con l'azienda che ora dovrà capire l'esatta motivazione del guasto e il perché di una lunga attesa per sbloccare le porte rimaste incastrate. Dell'accaduto è stato postato un video sulla pagina Facebook "Roma ai tempi di Virgi".

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

  • Incidente sulla Tiburtina, scontro tra una Panda e un bus Cotral: due morti

  • Trovata svenuta in strada a Porta Furba, muore in ospedale: la morte di Antonella Brunella è un giallo

Torna su
RomaToday è in caricamento