Coronavirus: trovato nel parco insulta i carabinieri e prende due denunce

E’ accaduto in un’area verde di Acilia. Accusato di oltraggio e violazioni delle prescrizione per il contenimento del Covid19

Immagine di repertorio

Lo hanno trovato in un parco di Acilia i Carabinieri ma invece di giustificare la propria presenza nell’area verde li ha insultati rimediando due denunce. Ad essere accusato di oltraggio a pubblico ufficiale un 67enne del posto il quale, a seguito di controllo, mentre si trovava a passeggio all’interno di un parco – senza giustificato motivo –, ha iniziato ad inveire ad alta voce contro i militari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, dopo essere stato identificato, è stato denunciato al Tribunale di Roma e contravvenzionato per la violazione delle attuali misure di contenimento epidemiologico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento