"Se non paghi ti sfondo la macchina", parcheggiatore estorce denaro ad automobilista

Vittima una ragazza di 31 anni

Immagine di repertorio

"Se non paghi ti sfondo la macchina", questa la chiara minaccia che un parcheggiatore abusivo ha fatto ad una automobilista in un'area di sosta a Trastevere. Per questo motivo i carabinieri della locale stazione dei carabinieri hanno arrestato un cittadino del Gambia di 27 anni, gravato da numerosi precedenti, con l’accusa di tentata estorsione.

Parcheggiatore abusivo in piazza Mastai 

L’uomo, che stava svolgendo l’attività di parcheggiatore abusivo in piazza Mastai (foto google in basso), ha avvicinato una ragazza romana di 31 anni che aveva appena posteggiato il veicolo nella “sua” zona, chiedendole insistentemente "una offerta".

Estorsione e minacce 

Il netto rifiuto ottenuto lo ha mandato su tutte le furie e dopo aver aggredito verbalmente la giovane, le ha intimato di consegnargli subito dei soldi altrimenti le avrebbe danneggiato la macchina.

Parcheggiatore abusivo in manette

La vittima, ormai sopraffatta dall’aguzzino, stava per cedere al ricatto, ma fortunatamente la scena è stata notata da una pattuglia dei Carabinieri in transito proprio in quell’istante che è immediatamente intervenuta. I militari hanno ammanettato il giovane parcheggiatore abusivo e lo hanno portato in caserma, dove è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Piazza Mastai (foto google)-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

  • Ecco il Salario Center: a Roma nord un nuovo centro commerciale

Torna su
RomaToday è in caricamento