Palpeggia e bacia una donna in ascensore, poi picchia uomo che prova a difenderla

E' accaduto ad Ostia. Il 23enne è stato poi denunciato dai carabinieri per violenza sessuale

Ha denunciato quanto accadutogli ai carabinieri della stazione di Vitina. Lei è una donna di 38 anni ed ha raccontato ai militari dell'Arma che il giorno precedente era stata bloccata da un conoscente, all’interno di un ascensore di uno stabile, dove si trovavano entrambi per motivi di lavoro, ad Ostia. L’uomo, approfittando dello spazio ristretto, l’aveva più volte palpeggiata e baciata contro la sua volontà. 

L’aggressore aveva anche successivamente picchiato con un pugno al volto un altro uomo che aveva preso le difese della donna, minacciandolo, 

I militari hanno individuato il responsabile, un cittadino romano di 23 anni già noto alle forze dell’ordine e l’hanno denunciato in stato di libertà per “violenza sessuale, minaccia e lesioni personali”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento