Picchia il papà di un coetaneo che aveva bullizzato: 17enne Casamonica in manette

Il minore dopo settimane di indagini è stato rintracciato dalla Polizia di Stato

Immagine d'archivio

Picchiato con un tirapugni in un parco, per aver difeso il figlio bullizzato. E' successo lo scorso giugno, a Cinecittà Est. Vittima un papà, violentemente aggredito da un 17enne della famiglia dei Casamonica. 

L’uomo, a seguito delle gravi persecuzioni, minacce di morte e umiliazioni subite dal figlio, anche tramite social network, ha cercato di prendere le sue difese nei pressi del parco di via Libero Leonardi, abituale ritrovo dei giovani della zona, per dissuadere il gruppo di bulli dal perseverare nelle loro condotte.

Uno di loro, senza alcun motivo e spalleggiato dagli altri, lo ha colpito con violenza al volto, con un tirapugni, procurandogli gravi lesioni alla mandibola e al naso, di fronte allo sgomento della moglie e dei tre figli della coppia, rimasti sconvolti e fortemente traumatizzati dall’accaduto.

Rintracciato questa mattina, mentre si preparava a trascorrere la giornata al mare, il diciassettenne è stato rintracciato dagli agenti della Polizia di Stato e accompagnato presso la comunità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

  • Ecco il Salario Center: a Roma nord un nuovo centro commerciale

Torna su
RomaToday è in caricamento