Manuel, Franco Bortuzzo in Questura dopo le indagini: "Grazie ai miei angeli"

Il Questore Guido Marino ha espresso la sua vicinanza alla famiglia

Questa mattina il padre di Manuel Bortuzzo il ragazzo rimasto recentemente ferito con un colpo di pistola in zona Axa, si è recato in Questura dove ha avuto un incontro con il Questore e gli investigatori che hanno consotto le indagini sull'episodio.

Franco Bortuzzo ha avuto parole di ringraziamento per i funzionari e gli agenti della Squadra Mobile e del commissariato di Ostia per l’impegno profuso nelle investigazioni, che in pochi giorni hanno portato all'individuazione dei responsabili del grave ferimento ed all'arresto degli stessi.

Il padre del ragazzo, che si è rivolto agli agenti definendoli "i miei angeli", ha affermato di considerare Roma un luogo dove vivrebbe, nonostante l'episodio che ha colpito il proprio figlio, da riferire a singoli "attori", probabilmente con problematiche culturali e di educazione.

Lorenzo sparava e Daniel guidava, la confessione dei due ragazzi di Acilia

Il Questore Guido Marino ha voluto esprimere la propria vicinanza alla famiglia di Manuel, ringraziando nel contempo gli investigatori della Polizia di Stato che, con il loro lavoro, hanno dimostrato, ancora una volta, che Roma non è una città da assimilare a modelli sudamericani, ovvero a scenari di guerra, come avventatamente dichiarato da qualcuno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento