Aeroporto: in viaggio con 100 ovuli di eroina nello stomaco

Il corriere della droga dopo il controllo dei documenti, è stato notato dai Carabinieri in atteggiamento visibilmente sofferente

In viaggio da Addis Abeda a Roma con 100 ovuli di eroina nello stomaco. Nel corso di alcuni controlli effettuati all'interno dell'aeroporto Intercontinentale Leonardo da Vinci, i Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma hanno fermato e arrestato in flagranza di reato un corriere della droga, un nigeriano di 34 anni.

L'accusa è di traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Lo straniero giunto all'alba, dopo il controllo dei documenti, è stato notato in atteggiamento visibilmente sofferente e per questo motivo è stato accompagnato presso il pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia per essere sottoposto ad approfonditi. 

A seguito del controllo, i medici hanno appurato che il nigeriano aveva nello stomaco un numero imprecisato di ovuli. Per questo motivo è stato trattenuto presso la struttura ospedaliera per consentirgli di liberare completamente tutti gli ovuli, vista la loro pericolosità.

FIUMICINO Controlli dei Carabinieri all'aeroporto di Fiumicino (2)-2

I Carabinieri hanno così potuto accertare che il 34enne aveva ingerito 100 ovuli contenenti eroina, per un peso superiore ai 1200 grammi che sono stati sequestrati. L'arrestato al termine degli accertamenti sanitari è stato dimesso dal pronto soccorso e condotto presso la casa circondariale di Civitavecchia, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento