Ostia, cappuccio e calza nera per saccheggiare centro commerciale

Fermato dagli agenti di polizia aveva un taglierino di notevoli dimensioni e di una barra metallica nascosti all'interno della felpa

Con un cappuccio e una calza in testa ha provato a nascondersi per saccheggiare un esercizio commerciale. Il suo colpo, peòr, non è andato a segno. Sono stati gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Lido di Roma, ad arrestare un 31enne romano per i reati di tentato furto, resistenza, lesioni e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Gli agenti sono intervenuti per un allarme all'interno del centro commerciale di Ostia dove, dopo un primo sopralluogo, tutto risultava in ordine. I poliziotti, non convinti dal primo esito, hanno così deciso di procedere al controllo del piano seminterrato utilizzato come magazzino.

Lì, benché completamente travisato da un cappuccio e con il viso coperto da una calza nera, gli agenti hanno notato la presenza di un uomo che, dopo una fuga, è stato bloccato.

Controllato, con l’ausilio degli agenti del Reparto Prevenzione Crimine, veniva trovato in possesso di un taglierino di notevoli dimensioni e di una barra metallica nascosti all’interno della felpa.

Accompagnato in Commissariato, il 31enne già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

Torna su
RomaToday è in caricamento