Nettuno, ordigno bellico in mare: era incastrato tra gli scogli

Il ritrovamento questa mattina. I militari hanno transennato la zona di via Antonio Gramsci impedendo il passaggio. Sul posto una squadra di artificieri

Un ordigno bellino risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale è stata ritrovata questa mattina sulla scogliera davanti lo stabilimento balneare Belvedere in via Antonio Gramsci, 25 a Nettuno. Sul posto, allertati, sono giunti i carabinieri del comando di Anzio coordinati dal Maggiore Ugo Floccher

I militari hanno transennato la zona impedendo il passaggio con il nastro bianco e rosso in attesa degli artificieri che, in piena sicurezza, rimuoveranno l'ordigno per farlo brillare in un luogo sicuro. Anche due anni fa, in zona Cretarossa, era stato trovato un altro ordigno bellico a Nettuno.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento