Nettuno, ordigno bellico in mare: era incastrato tra gli scogli

Il ritrovamento questa mattina. I militari hanno transennato la zona di via Antonio Gramsci impedendo il passaggio. Sul posto una squadra di artificieri

Un ordigno bellino risalente al periodo della Seconda Guerra Mondiale è stata ritrovata questa mattina sulla scogliera davanti lo stabilimento balneare Belvedere in via Antonio Gramsci, 25 a Nettuno. Sul posto, allertati, sono giunti i carabinieri del comando di Anzio coordinati dal Maggiore Ugo Floccher

I militari hanno transennato la zona impedendo il passaggio con il nastro bianco e rosso in attesa degli artificieri che, in piena sicurezza, rimuoveranno l'ordigno per farlo brillare in un luogo sicuro. Anche due anni fa, in zona Cretarossa, era stato trovato un altro ordigno bellico a Nettuno.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento