Dragona: arrotonda stipendio spacciando droga, nei guai operaio pusher

I militari hanno fermato il 37enne in strada. In casa trovate numerosi dosi di marijuana, hashish e cocaina pronte per essere vendute e tutto il necessario per il taglio delle sostanz

Per arrotondare lo stipendio spacciava droga nella sua casa di Dragona. Un operaio romano di 37 anni, incensurato, è  stato arrestato dai Carabinieri Aliquota Operativa della Compagnia di Ostia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Tutto è iniziato quando i militari hanno fermato il 37enne in strada, mentre si trovava a bordo della sua auto. Durante la perquisizione, estesa anche nella sua abitazione, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato numerose dosi di marijuana, hashish e cocaina pronte per essere vendute, tutto il necessario per il taglio delle sostanze, tra cui alcuni panetti di mannite, per la pesatura e il confezionamento delle singole dosi.

A seguito del rito direttissimo, il 37enne è stato sottoposto all'obbligo di firma presso la Stazione Carabinieri di Casal Palocco.