Omicidio a Monte Compatri: colpisce il coinquilino con pugni al volto e lo uccide con una spranga

La vittima, di 49 anni, è stata trovata in casa da un terzo uomo che ha allertato i Carabinieri. L'aggressore è stato sottoposto a fermo

Immegine di repertorio

Prima lo ha colpito con pugni al volto, poi con una mazza di ferro lo ha ucciso. Omicidio nella notte tra il 28 e il 29 dicembre a Monte Compatri, comune nella città metropolitana di Roma Capitale, nell'area dei Castelli Romani. A trovare la vittima, Nicolae Dumitru, un romeno di 49 anni, è stato un amico che lo ha visto riverso in casa. Immediata la chiamata al Numero Unico per le Emergenze, ma i soccorsi sono stati vani: l'uomo era già morto. 

A ricostruire la vicenda gli uomini del Norm e il Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Frascati. Il testimone, anche lui romeno, che aveva dato l'allarme, ha raccontato ai militari che Nicolae Dumitru, con cui condivideva l'appartamento di via Santa Maria Le Quinte, era stato aggredito da un loro coinquilino e connazionale di 47 anni. Secondo quanto emerso i due stavano litigando per motivi banali, ma non era la prima volta che nella casa, dove vivono diversi romeni, si scatenavano contrasti.

Quindi la discussione, dalle parole, è passata ai fatti. Il 47enne ha colpito l'amico-rivale con una serie di pugni al volto e poi con una mazza di ferro in testa. Questo il racconto del testimone che ha trovato riscontro nelle indagini dei Carabinieri che, nell'immediato, hanno rinvenuto l'arma del delitto a pochi metri dall'abitazione di via Santa Maria Le Quinte. 

L'aggressore, dopo la violenza, è fuggito trovando riparo in uno stabile occupato in zona Laghetto, sempre nel comune di Monte Compatri. L'uomo è stato bloccato ieri dai Carabinieri di Frascati intorno alle 14. E' stato sottoposto a fermo indiziato di delitto secondo quanto stabilito dal Pm. Il caso è in mano alla Procura di Velletri che ha aperto un fascicolo per omicidio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Queste sono le risorse che importiamo dall'estero mentre i nostri talenti vanno ad aprire attività o a dare supporto in altre nazioni.

Notizie di oggi

  • Politica

    Arrestato Marcello De Vito (M5s), è accusato di corruzione

  • Politica

    Chi è Marcello De Vito, il mister preferenze diventato il primo grillino arrestato per corruzione

  • Politica

    Arresto Marcello De Vito, Di Maio: "Fuori dal MoVimento 5 Stelle"

  • Politica

    Parco di Centocelle, la sindaca su bonifica e autodemolitori: "Stiamo lavorando molto". Ma i fatti la smentiscono

I più letti della settimana

  • Sciopero degli studenti per il clima: il 15 marzo in piazza per Friday for Future

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

Torna su
RomaToday è in caricamento