Omicidio Mentana: Mauro Ruggeri ucciso a pugni per un debito di poche centinaia di euro

Il 54enne è deceduto all’ospedale Sant’Andrea dopo essere stato trovato in fin di vita in via delle Molette

E’ stato ucciso per un debito di poche centinaia di euro. A chiudere il cerchio sull’omicidio di Mauro Ruggeri sono stati i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo ed i militari della locale stazione che hanno arrestato per omicidio un 30enne di Mentana, con precedenti. I fatti hanno preso corpo intorno all’1:30 della notte del 30 marzo dopo che il 54enne mentanese era uscito da un bar di via delle Molette al quale aveva consegnato cornetti e prodotti di pasticceria. All’uscita del locale Ruggeri ha trovato ad attenderlo il suo assassino, che lo ha colpito con dei pugni al volto lasciandolo moribondo ed in una pozza di sangue in strada, dove è stato poi soccorso. 

Omicidio Mauro Ruggeri a Mentana

Trasportato in condizioni gravissime all’ospedale Sant’Andrea, Mauro Ruggeri è deceduto nel corso della giornata a causa delle lesioni riportate in conseguenza dell’aggressione subita nella notte davanti al bar della frazione del Comune della provincia nord est della Capitale. 

Ucciso per un debito di poche centinaia di euro

L’aggressore, lo ha atteso all’uscita dell’esercizio commerciale, al fine di contestargli il mancato pagamento di un debito di poche centinaia di euro e, di fronte al diniego della vittima, gli ha sferrato alcuni pugni al volto facendolo cadere con la testa a terra. Il 30enne, resosi conto della gravità del gesto, si è poi allontanato subito dopo dal luogo dell’evento facendo perdere le proprie tracce.

Arresto per omicidio in via delle Molette 

Alcuni avventori del bar, dopo aver notato l’uomo a terra, riverso in una pozza di sangue, hanno contatto il 118, che poi ha trasportato il ferito, in condizioni disperate al Sant’Andrea, dove è deceduto nel tardo pomeriggio del 30 marzo. L’arrestato, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Roma Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli, mentre i Carabinieri continuano le indagini, al fine di appurare il coinvolgimento di altre persone.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento