Spara e uccide la fidanzata sulla via Ardeatina, poi chiama la polizia: "Sono armato"

E' accaduto nella zona di Santa Palomba. La vittima aveva 23 anni. Arrestato il fidanzato

Immagine di repertorio

Omicidio a Santa Palomba dove un uomo ha sparato ed ucciso la fidanzata, una donna di 23 anni. Il femminicidio si è consumato intorno alle 23:00 di venerdì 26 ottobre quando un 36enne ha chiamato il 112: "Gli ho sparato, sono armato", le parole dette dal cittadino di origini romene alle forze dell'ordine. Poi il fermo, poco distante dal luogo della tragedia, in una zona di confine fra il Municipio Roma IX ed il Comune di Pomezia

Spara e uccide la fidanzata sull'Ardeatina

In particolare l'omicidio si è consumato al chilometro 21 della via Ardeatina, altezza via della Solfarata-via della Stazione. Arrivata sul posto la Polizia ha trovato la giovane di origini romene morta in strada. A sparargli il fidanzato, rintracciato dopo una breve ricerca dagli agenti di polizia dei commissariati di Albano, Romanina e delle Volanti. 

Femminicidio a Santa Palomba

Fermato dagli agenti, l'uomo è stato arrestato con l'accusa di "omicidio" e messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, ritrovata anche l'arma utilizzata per l'omicidio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma", la rivendicazione su facebook

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento