Omicidio a Carpineto Romano: 29enne uccide la madre e chiama i Carabinieri

Secondo i primi accertamenti non risulterebbero denunce che attestino una situazione conflittuale pregressa. Il 29enne è stato fermato e condotto in Procura a Velletri per l'interrogatorio

Omicidio a Carpineto Romano. Un ragazzo di 29 anni ha ucciso la madre al culmine di una lite, probabilmente colpendola con un oggetto contundente. E' successo oggi, 8 maggio, intorno alle 17:30, nel comune della città metropolitana di Roma. Ad allertare i Carabinieri è stato proprio il 29enne che si è consegnato così alle forze dell'ordine

Al loro arrivo, in un appartamento di via delle Leone XIII, i militari hanno trovato il figlio della donna. In casa è stata trovata la mamma già morta. Il 29enne è stato fermato e condotto in Procura a Velletri per l'interrogatorio.

Il 29enne era il figlio della donna, avuto da un precedente matrimonio. Sono entrambi di origini romene. Attualmente lei era sposata con un uomo di Carpineto Romano.

Dai primi accertamenti dei Carabinieri non risulterebbero denunce che attestino una situazione conflittuale pregressa, nè i vicini riferiscono di avere mai udito litigi tra i due. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Colleferro per i rilievi tecnico scientifici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento