Omicidio a Carpineto Romano: 29enne uccide la madre e chiama i Carabinieri

Secondo i primi accertamenti non risulterebbero denunce che attestino una situazione conflittuale pregressa. Il 29enne è stato fermato e condotto in Procura a Velletri per l'interrogatorio

Omicidio a Carpineto Romano. Un ragazzo di 29 anni ha ucciso la madre al culmine di una lite, probabilmente colpendola con un oggetto contundente. E' successo oggi, 8 maggio, intorno alle 17:30, nel comune della città metropolitana di Roma. Ad allertare i Carabinieri è stato proprio il 29enne che si è consegnato così alle forze dell'ordine

Al loro arrivo, in un appartamento di via delle Leone XIII, i militari hanno trovato il figlio della donna. In casa è stata trovata la mamma già morta. Il 29enne è stato fermato e condotto in Procura a Velletri per l'interrogatorio.

Il 29enne era il figlio della donna, avuto da un precedente matrimonio. Sono entrambi di origini romene. Attualmente lei era sposata con un uomo di Carpineto Romano.

Dai primi accertamenti dei Carabinieri non risulterebbero denunce che attestino una situazione conflittuale pregressa, nè i vicini riferiscono di avere mai udito litigi tra i due. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Colleferro per i rilievi tecnico scientifici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento