Occupa suolo pubblico con piante e frutta: multa da 7500 euro al minimarket

L'intervento della polizia locale nella zona dell'Appio Latino. Sequestrati 250 chili di merce

Minimarket e frutterie selvagge nella morsa dei controlli. Proseguono le verifiche amministrative della Polizia Locale di Roma Capitale negli esercizi commerciali che vendono frutta e verdura. È del mattino di martedì 12 marzo l'operazione effettuata del Gssu (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana) e VII Gruppo "ex Appio" nel quartiere Appio- Latino, che ha portato a sanzioni nei confronti dei gestori di alcuni minimarket, cittadini di nazionalità bengalese, per un totale di circa 7.500 euro. 

In particolare, gli agenti hanno riscontrato violazioni in materia di occupazione suolo pubblico e pubblicità dei prezzi, oltre ad irregolarità rilevate su alcuni strumenti di misura (bilance). Oltre alla sanzione amministrativa, sequestrati circa 250 chili di frutta e 293 piante ornamentali.

Frutteria minimarket 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento