Soccorso Alpino: otto nuovi operatori nel Lazio

Gli esami si sono svolti nel fine settimana a Rocca Canterano davanti una commissione esaminatrice composta da istruttori della Scuola Nazionale Tecnici di Valle d'Aosta e Lombardia

Si sono svolti lo scorso fine settimana a Rocca Canterano (Roma) gli esami per gli aspiranti Operatori di Soccorso Alpino (OSA) del Lazio. Otto coloro che hanno superato l’esame e che da oggi sono, a tutti gli effetti, operatori del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS).

La commissione esaminatrice è stata composta da istruttori della Scuola Nazionale Tecnici provenienti dalla Valle D’Aosta e Lombardia e dagli istruttori della Scuola Regionale Tecnici del Lazio. Durante la stessa sessione d’esame 12 sono invece coloro che hanno confermato la qualifica OSA acquisita negli scorsi anni. 

Diverse le prove tecniche a cui sono stati sottoposti gli aspiranti: dalla movimentazione su terreno impervio e sconnesso, alla discesa in corda doppia su parete rocciosa fino al montaggio e l’allestimento di barelle da soccorso.

Gli scenari d’intervento che vedono operare i tecnici del CNSAS sono vari: alpinismo, escursionismo, attività sportive in ambiente montano, ma anche ricerca di persone disperse e soccorso alla popolazione residente. Per garantire un elevato standard d’intervento tutti gli operatori del CNSAS sono sottoposti ad un dettagliato piano formativo che non si conclude con il superamento dell’esame ma che prevede un iter costante di addestramento e formazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Ora solare 2019: ecco quando spostare le lancette

Torna su
RomaToday è in caricamento