Soccorso Alpino: otto nuovi operatori nel Lazio

Gli esami si sono svolti nel fine settimana a Rocca Canterano davanti una commissione esaminatrice composta da istruttori della Scuola Nazionale Tecnici di Valle d'Aosta e Lombardia

Si sono svolti lo scorso fine settimana a Rocca Canterano (Roma) gli esami per gli aspiranti Operatori di Soccorso Alpino (OSA) del Lazio. Otto coloro che hanno superato l’esame e che da oggi sono, a tutti gli effetti, operatori del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS).

La commissione esaminatrice è stata composta da istruttori della Scuola Nazionale Tecnici provenienti dalla Valle D’Aosta e Lombardia e dagli istruttori della Scuola Regionale Tecnici del Lazio. Durante la stessa sessione d’esame 12 sono invece coloro che hanno confermato la qualifica OSA acquisita negli scorsi anni. 

Diverse le prove tecniche a cui sono stati sottoposti gli aspiranti: dalla movimentazione su terreno impervio e sconnesso, alla discesa in corda doppia su parete rocciosa fino al montaggio e l’allestimento di barelle da soccorso.

Gli scenari d’intervento che vedono operare i tecnici del CNSAS sono vari: alpinismo, escursionismo, attività sportive in ambiente montano, ma anche ricerca di persone disperse e soccorso alla popolazione residente. Per garantire un elevato standard d’intervento tutti gli operatori del CNSAS sono sottoposti ad un dettagliato piano formativo che non si conclude con il superamento dell’esame ma che prevede un iter costante di addestramento e formazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento