Nuova Stazione Tiburtina, ci siamo: tutto pronto per l'inaugurazione

A tagliare il nastro sarà il presidente Napolitano. La stazione sarà intitolata a Cavour. Prevista una giornata difficile per la viabilità e per chi utilizza i mezzi pubblici

Centoquarantimila persone al giorno, venti binari, quaranta chilometri di binari e quasi 50mila metri quadri tra percorsi pedonali, atrii e collegamenti interni, servizi al viaggiatore, aree per mostre, conferenze e esposizioni, uffici e servizi commerciali. Sono i numeri della nuova stazione Tiburtina che dopo quattro anni di lavori, sarà inaugurata nella giornata di lunedì. La stazione sarà intitolata a Cavour, anche in omaggio alle celebrazioni per i centocinquanta anni dell’Unità d’Italia e la targa si trova nel lato del quartiere Nomentano.

Il taglio del nastro avverrà intorno alle 11.30 alla presenza del presidente della Regione Renata Polverini, della Provincia Nicola Zingaretti e del Sindaco Gianni Alemanno. A tagliare il nastro sarà il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la cui presenza testimonia il carattere nazionale dell'opera. La nuova Tiburtina è infatti uno dei cinque hub alta velocità, il primo ad essere inaugurato.


E non a caso, oltre a Napolitano, l'inaugurazione catalizzerà la presenza anche dei No Tav che hanno annunciato una manifestazione di protesta per domani mattina. Anche per questo sono previste misure di sicurezza degne di un grande evento.

VIABILITA', STRADE CHIUSE E AUTOBUS DEVIATI ----> TUTTE LE INFO

La stazione segnerà anche un momento rivoluzionario per Roma. Il quartiere Nomentano e quello Tiburtino torneranno infatti ad essere uniti. L'opera però non convince i residenti, che sabato sono scesi in piazza per denunciare tutto il degrado della zona che rischia di trasformare la nuova stazione in una cattedrale nel deserto.

La Nuova Stazione Tiburtina ospiterà l'arrivo dei treni ad alta velocità diretti a Roma. Il battesimo in questo senso però avverrà l'11 dicembre, quando entrerà in vigore l'orario invernale. In quel giorno inizierà il trasloco di tutti i treni nazionale verso il nuovo hub. Un trasloco graduale, vista la rivoluzione che rappresenta tale passo. A Tiburtina continueranno ad arrivare e partire anche i treni regionali.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento