"Nuova camorra romana", condannati 16 dei 27 imputati

Per i 16 condannati le pene vanno da 12 anni e cinque mesi a quattro anni di reclusione, per un totale di 110 anni. Gli altri 11 imputati sono sotto processo da alcuni mesi

Nuove sentenze nell'indagine dei Ros denominata "Orfeo" contro un gruppo di narcotrafficanti operante a Roma. Le condanne emesse oggi variano da 12 anni e cinque mesi a quattro anni di reclusione, per un totale di 110 anni. Sono state inflitte dal gup Marco Mancinetti a 16 appartenenti alla cosiddetta 'Nuova camorra romana', dedita al traffico della droga ed il cui motto, intercettato dai carabinieri del Ros, era 'pijamose tutta Roma''. Associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, tentato omicidio e sequestro di persona, con l'aggravante del metodo mafioso, i reati contestati ai 27 imputati a seconda delle singole posizioni.

Le condanne di oggi sono state emesse a conclusione di un giudizio tenutosi con il rito abbreviato. Altri 11 imputati che avevano optato per il rito ordinario sono sotto processo da alcuni mesi. Tra loro Giuseppe Molisso, ritenuto il capo dell'organizzazione. Oggi la pena maggiore è stata inflitta a Massimiliano Froio. Nei suoi confronti pende un altro procedimento per avere, durante un'udienza, detto 'li ammazzerei' riferendosi al pm Luca Tescaroli e ad un suo collaboratore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'organizzazione operava prevalentemente nelle zone di Centocelle, Tuscolano e Tor Bella Monaca. Secondo quanto accertato dai carabinieri, i narcotrafficanti erano nelle condizioni di commercializzare, ogni mese, circa tre quintali tra hashish e marijuana nonché una trentina di chili di cocaina. Il punto di ritrovo dei componenti era un bar, denominato 'Orfeo' (da qui il nome dell'operazione culminata con decine di arresti) e alcuni di loro avevano dei soprannomi, come 'Biscotto', 'Cinesino' e 'Biondino' che ricordano la storica Banda della Magliana. (Fonte Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 39 nuovi contagiati, 4031 casi totali nel Lazio da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

  • Coronavirus, 36 nuovi contagiati a Roma: 3186 gli attuali positivi nel Lazio. Trend per la prima volta è al 3%

  • Coronavirus: a Roma 45 nuovi contagiati. Nel Lazio 3106 gli attuali positivi, 193 sono in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento