VIDEO | Ecco chi erano gli "Intoccabili" del Tufello: i nomi degli arrestati

L’organizzazione criminale prevedeva una suddivisione di ruoli e funzioni ed era così costituita con un suo specificio organigramma

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Si sentivano "Intoccabili" le 20 persone raggiunte da provvedimenti restrittivi (fra custodie cautelari in carcere, agli arresti domiciliari ed obbligo di firma) questa mattina dalla polizia al Tufello. Una vera e propria organizzazione criminale che prevedeva una suddivisione di ruoli e funzioni per gestire la piazza dello spaccio del popoloso e popolare quartiere del III Municipio Montesacro. Una strutttura che aveva un suo specificio organigramma. 

Ecco i nomi dei destinatari di custodia cautelare in carcere 

Christian Primavera e Fabio Guida, capi, organizzatore e finanziatore dell’associazione, con precedenti per  associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti gestivano la piazza di spaccio del Tufello curando l’approvvigionamento della sostanza stupefacente da cedere, occultandola in luoghi nella disponibilità di altri sodali ed assicurando il costante rifornimento dei pusher, infine provvedevano alla riscossione del ricavato della vendita dello stupefacente. Christian Primavera  si adoperava anche al fine di valutare la qualità dello stupefacente, ovvero disporre che la stessa fosse “tagliata” allo scopo di ricavarne il numero più elevato possibile di dosi.

Andrea Giuliani, organizzatore dell’associazione, con funzioni di controllo e gestione della piazza di spaccio e contestuale raccolta dei proventi illeciti.

Giorgio Cocciatelli, in qualità di partecipe dell’associazione, pregiudicato per stupefacenti, “cassiere” dell’associazione veniva incaricato di custodire i proventi dello spaccio e mantenere i contatti con i fornitori di cocaina.

Stefano Antonini, Tiziano Brunetti e Giancarlo De Sisto, pregiudicati per stupefacenti, in qualità di partecipi dell’associazione con il compito di custodire e confezionare lo stupefacente.

Riccardo Guida, Roberto Gonini, Emiliano Vitanostra, Luca Antonelli, Mario Peretti, Aurelio Graziani, Mourad Atef Abdel Rahim, Giancarlo Pizzi, in qualità di partecipi dell’associazione erano addetti alla vendita dello stupefacente o alla mansione di sentinelle.

Marco Canali,estraneo all’associazione ma gravemente indiziato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Operazione "Intoccabili": la notizia completa

Questi nomi dei destinatari della custodia cautelare agli arresti domiciliari: 

Claudia Stagliano, Alessandro Frisina, in qualità di partecipi dell’associazione, addetti alla vendita dello stupefacente o alla mansione di sentinelle.

Michele Corropoli, difensore di fiducia dell’organizzazione, gravemente indiziato per aver favorito l’attività illecita del gruppo al fine di assicurarsi la difesa degli arrestati.

Sottoposto ad obbligo di firma con divieto di dimora nel Comune di Roma: 

C.L., estraneo all’associazione ma gravemente indiziato di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Tutti i destinatari delle misure restrittive sono stati soggetto di perquisizioni personali e domiciliari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Pazzesco che non si sia intervenuti prima.

  • ???????????? benissimo

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Prati: albero cade su auto in sosta, i rami fanno crollare il balcone di un palazzo

  • Politica

    VIDEO | Ex Penicillina, aggressione in diretta alla troupe della Rai di Storie Italiane

  • Cronaca

    VIDEO | "Non stavamo saltando sulla scala mobile": le immagini choc dei tifosi del Cska Mosca nella metro

  • Cronaca

    Rissa sulla Roma Lido: ferita una donna. Il video fa il giro del web

Torna su
RomaToday è in caricamento