Neve sui Monti Prenestini: San Valentino con i 'fiocchi' intorno alla Capitale

Da San Cesareo a Valmontone difficoltà su strade ed autostrade. A Carpineto Romano firmata ordinanza di chiusura delle scuole

Neve a Carpineto Romano

Dal Monte Tuscolo ai Monti Prenestini, passando per i territori dei Castelli Romani. Un San Valentino coi 'fiocchi' che dopo lo stupore e le immancabili foto delle strade imbiancate ha lasciato spazio agli inevitabili disagi legati alle precipitazioni atmosferiche. Oltre che su Nemi, Ariccia, Marino, GenzanoGrottaferrata, Labico, Albano Laziale, Rocca di Papa e Velletri (dove il Sindaco ha firmato una ordinanza di chiusura anticipata delle scuole), a fare i conti con la "Dama Bianca" sono stati anche gli abitanti dei Comuni della provincia sud della Capitale.

Neve ai Monti Prenestini

Numerosi i paesi e le città, anche quelli che si trovano a basse quote, alle prese con neve, nevischio e graupel. Particolari difficoltà si sono manifestate a Carpineto Romano, con una abbondante nevicata che, come nel caso di Velletri, ha portato il Sindaco Battisti ad emettere una "un'ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado", la neve è caduta copiosamente anche a Monte Porzio Catone, ad Artena, Alatri, Valmontone, San Cesareo e Zagarolo. Inevitabili le difficoltà per automobilisti e motociclisti con il nevischio che ha reso complicato il transito sulle strade e sul tratto di autostrada A1 che attraversa i Comuni della provincia sud di Roma. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento