Parcheggia davanti ai cassonetti, netturbino gli chiede di spostare il furgone: lui lo minaccia con un coltello

Dopo aver parcheggiato più avanti, il 51enne con un atteggiamento infastidito, si è diretto al netturbino e lo ha insultato più volte, sotto la minaccia di un coltello a serramanico

"Puoi spostare il furgone?". Questa la richiesta di un operatore ecologico che, non riuscendo a svuotare il bidone, con alcune suonate di clacson ha attirato l'attenzione di un 51enne e lo ha invitato a spostare il veicolo. E' successo a Casal Bertone, nella periferia di Roma, davanti al mercato rionale di via Cesare Ricotti.

Il 51enne, infatti, dopo aver parcheggiato il suo furgone in doppia fila si era diretto verso il suo banco di lavoro.  Dopo aver parcheggiato più avanti, l'uomo però con un atteggiamento infastidito si è diretto al netturbino e lo ha insultato più volte, sotto la minaccia di un coltello a serramanico.

I Carabinieri allertati dalla vittima, hanno perquisito il furgone sul posto ed hanno rinvenuto il coltello usato poco prima dall’uomo violento e lo hanno sequestrato. L'uomo è stato così denunciato in stato di libertà per il reato di minaccia aggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

Torna su
RomaToday è in caricamento